LA NAVE FANTASMA
10 febbraio ore 21

Produzione Teatro della Cooperativa

 

Sabato 10 febbraio ore 21la nave fantasma

LA NAVE FANTASMA

di Giovanni Maria Bellu, Renato Sarti e Bebo Storti
con Renato Sarti e Bebo Storti
regia Renato Sarti

 

Il 25 dicembre del 1996, al largo delle coste siciliane, affondò un piccolo battello carico di migranti. Le vittime furono 283: si trattava della più grande tragedia navale avvenuta nel Mediterraneo dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.
Un record che è stato tragicamente superato in questi ultimi anni.
La nave fantasma è una sintesi drammatica della vasta tematica, diventata sempre più urgente, connessa al tema dell’immigrazione: la disperazione dei migranti, il silenzio delle autorità e dei mass media, la ferocia dei trafficanti di esseri umani, l’indifferenza e la paura della nostra società, le reazioni di carattere xenofobo e razzista. Benché basato su una rigorosa cronaca degli eventi – tradotta sulla scena attraverso i racconti dei protagonisti, con l’ausilio di materiale video e le proiezioni di disegni realizzati appositamente da Emanuele Luzzati – l’intento registico è quello di fare ricorso a tutti gli elementi tipici del teatro comico e del cabaret.

 

Perché vederlo:

Perchè Bebo Storti e Renato Sarti coinvolgeranno gli spettatori nella rievocazione di quella dolorosa vicenda e nella riflessione su uno degli argomenti più scottanti dei giorni nostri.

Biglietto: 20 euro intero (17 euro ridotto)